Torta salata con hummus e verdure

Torta salata di hummus e verdure

Mi sono sempre piaciute un sacco le torte salate di verdure, ma ero alla ricerca di qualche alternativa sfiziosa che non contemplasse l’utilizzo di uova e formaggio. Questa torta salata è venuta fuori dopo diversi tentativi miseramente falliti! E sai come? Mettendo insieme degli avanzi che avevo nel frigo (hummus, verdure, pasta per la pizza), che successivamente ho modificato per renderla più morbida e con meno lievito.

Questo cosa insegna? Che se avete cose che vi avanzano potete unirle con altri ingredienti, anche semplici, per creare qualcosa di nuovo e saporito!

Ingredienti della Torta salata di hummus e verdure

Per l’impasto:

  • 500 gr farina integrale
  • 90 gr olio evo
  • 15 gr di sale
  • 5 gr di lievito di birra
  • 1 bicchiere d’acqua

Per il ripieno:

  • 230 gr ceci già cotti (1 barattolo di ceci)
  • verdure miste (3 zucchine, 1 peperone, 2 carote, 1 cipolla)
  • soffritto
  • 2 cucchiaini di tahina
  • olive denocciolate
  • aromi

Preparazione

Per preparare l’impasto lasciate sciogliere il lievito di birra in un bicchiere d’acqua tiepida. Nel frattempo setacciate la farina e aggiungere sale e olio. Infine aggiungete l’acqua con il lievito. Impastate fino ad ottenere un composto sodo ed omogeneo. Se il composto risultasse ancora un po’ “molliccio” aggiungete altra farina fino ad ottenere la consistenza desiderata.
Lasciate riposare il composto per un’oretta a temperatura ambiente coperto da un canovaccio.

Mentre l’impasto riposa preparate il ripieno.
Scegliete le verdure che preferite. Io ho fatto un misto di carote, zucchine, cipolla e peperoni. Se queste verdure non fossero di stagione optate, per esempio, per broccoli o crauti.
Tagliate a dadini o a striscioline le verdure e fatele saltare in padella con un filo d’olio, il soffritto e degli aromi a vostra scelta (rosmarino, timo, menta) finché non saranno cotte. Salate e, se vi piace, aggiungete un po’ di pepe o peperoncino, e lasciate raffreddare.

Nel frattempo scolate i ceci e frullateli in un mixer con le olive, tahina e un pizzico di sale. Se il composto dovesse essere troppo grumoso aggiungete un goccino di acqua quanto basta per rendere il composto cremoso e denso (non troppa acqua, mi raccomando!).

Unite le verdure con l’hummus di ceci.

Riprendete il vostro impasto, dividetelo in due parti e formate 2 dischi di pasta abbastanza sottile (lo spessore dipende un po’ dal vostro gusto personale).
Posizionate il primo disco di pasta in una pirofila oliata. Aggiungete il ripieno, livellandolo bene. Posizionate sopra il secondo disco di pasta e sigillate i bordi con le dita. Spennellate con olio evo la torta salata e informatela a forno preriscaldato a 160° per 50 minuti. Vi consiglio di controllare ogni tanto la cottura perché dipende da quanto avete fatto spesso l’impasto.

Una volta che la torta salata di hummus e verdure sarà pronta lasciatela raffreddare prima di servirla.

Come compongo il mio pasto

Io l’ho mangiata con insalata condita con pezzetti di pomodoro sott’olio, semi tostati di zucca, noci, poco olio e un goccino di aceto balsamico.

 

 

CONDIVIDI CON: